Array numerici per la disintegrazione del coronavirus